Abbattere i confini dell'IT

Lo storage software-defined è storage condiviso implementato come software. Rappresenta un modo per abilitare la condivisione delle risorse hardware tra le applicazioni aziendali e i dispositivi di storage sottostanti.

sd-data-center-icon | 308x220

Nel vostro caso, qual è l'approccio giusto al data center software-defined?

Lo storage nel data center software-defined richiede API aperte con un approccio programmatico all'orchestrazione e può essere implementato in forme diverse in base ai punti progettuali definiti per l'ottimizzazione:

  • Ottimizzazione dei costi con lo storage definito dal software: software puro quale VSA (Virtual Storage Appliance) che condivide il percorso con le applicazioni

  • Ottimizzazione a livello di servizio con lo storage service-refined : sistema multi-tenant dedicato e virtualizzato per carichi di lavoro Tier 1 non prevedibili

Video

Aprire la strada all'orchestrazione aperta con lo storage software-defined

Il Converged Storage pone le basi dell'innovazione
Il controllo programmatico dell'infrastruttura tramite API aperte basate su standard e ambienti di orchestrazione specifici per le applicazioni è un requisito fondamentale per il data center software-defined, oltre a rappresentare un componente essenziale della nostra strategia Converged Storage sin dal 2010. Ci siamo adoperati per estendere il framework OpenStack allo storage Fibre Channel e associarlo ad applicazioni importanti di fornitori di software indipendente (ISV) quali Microsoft, VMware e SAP.

Vantaggi
Con i data center software-defined e ad alto livello di automatizzazione vengono eliminati i silos fisici e di gestione nello storage, nei servizi e nelle reti. Con le caratteristiche delle implementazioni cloud o IT-as-a-Service (ITaaS), è possibile:

  • Distribuire le applicazioni in pochi minuti e non in settimane

  • Concentrare maggiori risorse sull'innovazione aziendale anziché sulle operazioni IT

Da HPPromuovere l'innovazione
HP e OpenStackProvisioning automatizzato e basato su standard per ITaaS
HP CloudOSDistribuzione di OpenStack e modellazione delle applicazioni di livello enterprise
HP CloudSystemPiattaforma cloud aperta e integrata per la creazione e la gestione di servizi
Soluzioni di storage HPOrchestrazione integrata per applicazioni Microsoft, VMware e altri ISV

Ottimizzazione dei costi con lo storage software-defined con StoreVirtual VSA

Leadership nello storage software-defined di comprovata efficacia
Sebbene il termine sia nuovo, il concetto alla base non lo è. HP distribuisce storage software-defined da oltre 6 anni, riducendo i costi e l'ingombro a tutto vantaggio dei clienti. Abbiamo distribuito oltre 600.000 licenze StoreVirtual VSA con funzionalità avanzate non disponibili con le soluzioni software-defined meno innovative.

Vantaggi
Lo storage software-defined offre servizi affidabili che consentono di:

  • Ridurre i costi sfruttando l'hardware preesistente

  • Evitare la dipendenza con implementazioni svincolate da hardware e hypervisor

  • Espandere l'IT senza interruzioni con mobilità dei dati scale-out e federata

Presentazione delle opzioni disponibili per l'ottimizzazioneStorage software-definedStorage software-refined
I requisiti di progettazione per l'ottimizzazione rappresentano un aspetto importante di cui tenere conto nella scelta del sistema di storage necessario per il data center software-defined. Che l'ottimizzazione riguardi i costi o i livelli di servizio, stabiliremo se la scelta migliore sia lo storage software-defined o service-refined.
  • Ottimizzazione dei costi

  • Solo software

  • Hypervisor e agnostico

  • Federato

  • Ottimizzazione a livello di servizio

  • Multi-tenant

  • Virtualizzato per richieste non prevedibili

I fornitori del settore automotive utilizzano HP StoreVirtual VSA in tutte le filiali

"L'infrastruttura convergente HP offre la scalabilità e flessibilità necessarie richieste nel settore dinamico dell'automazione. In questo modo, non solo siamo in grado di aumentare rapidamente le capacità di storage all'occorrenza, ma anche di spostare tale capacità da un settore all'altro."
– Jörg Birkle, responsabile della gestione IT e della gestione informativa e dei processi, Peguform

Leggete il caso di studio Peguform (PDF, 1,1 MB)

peguform | 308x220