HP Intelligent Management Center (IMC) è una piattaforma di gestione risorse modulare e completa. Grazie al supporto di una vasta gamma di dispositivi, IMC offre una gestione end-to-end reale per l'intera la rete e un ciclo di funzionamento completo.

Il modulo Endpoint Admission Defense (EAD) di IMC riduce al minimo le vulnerabilità di rete, integrando la gestione dei criteri di protezione e la valutazione dello stato dell'endpoint per identificare e isolare i rischi alla periferia della rete. Il componente criterio di protezione consente agli amministratori di controllare l'ammissione dell'endpoint in base all'identità e allo stato dell'endpoint stesso.

Se un endpoint non è conforme ai requisiti software, è possibile proteggere le risorse di rete bloccando o isolando l'accesso dell'endpoint alla rete. La soluzione EAD riduce il rischio di infezioni da parte di codice dannoso o altre violazioni della protezione, rilevando le patch dell'endpoint, i virus, gli attacchi Address Resolution Protocol (ARP), il traffico anomalo, l'installazione e l'esecuzione di software sensibili, nonché lo stato dei servizi di sistema.

EAD garantisce un monitoraggio continuativo degli endpoint.        

Caratteristiche

Gestione

Gestione e controllo degli accessi endpoint: il software Endpoint Admission Defense (EAD) fornisce controllo e gestione delle apparecchiature endpoint; questo modulo richiede la presenza di una versione con licenza completa del modulo software IMC User Access Management (UAM); il numero di nodi concessi in licenza per il software EAD deve corrispondere al numero dei nodi concessi in licenza di UAM
Miglioramento della gestione delle gerarchie: è possibile definire criteri di sicurezza mediante il nodo root dell'architettura gerarchica dell'intera rete e distribuirli ai nodi di livello inferiore; questi nodi possono quindi inviare informazioni sullo stato di sicurezza e del sistema al nodo principale, consentendo il monitoraggio in tempo reale dei nodi di livello inferiore; vengono inoltre generati report per gli amministratori
Gestione dei criteri con il software Anti-X: la funzionalità di controllo Anti-X consente agli amministratori di impostare una regola di controllo Anti-X per ciascun criterio di sicurezza configurato in IMC e non una singola regola per tutti i criteri di sicurezza
Supporto IPv6: il server criteri EAD e il server Desktop Asset Management supportano la comunicazione IPv6 con gli endpoint.
Supporto COA: EAD supporta la modifica degli attributi di autorizzazione per una sessione. Questa funzionalità offre una modalità di quarantena per i dispositivi, compresi gli i dispositivi di altri fornitori.

Sicurezza

Valutazione completa della sicurezza: EAD riduce le vulnerabilità di rete determinando la conformità dell'endpoint a determinati criteri; i controlli di sicurezza possono includere anti-virus, anti-spyware, anti-phishing, firewall, patch necessarie e software di crittografia del disco rigido. EAD supporta opzioni di monitoraggio e aggiornamento automatiche grazie all'integrazione con software di gestione delle patch come Microsoft® Systems Management Server (SMS)/Windows® Server Update Services (WSUS) e con software antivirus di Symantec, McAfee e Trend Micro
Identità degli endpoint: il software EAD è in grado di integrarsi con il modulo UAM per utilizzare le directory utente e i gruppi esistenti e favorire la creazione di criteri di accesso e comportamento; oltre alle credenziali relative al nome utente, è supportata anche l'autenticazione mediante smart card e certificato
Integrazione della gestione di dispositivi e utenti: Correlazione dei report: utilizzando il design del modulo IMC, è possibile condividere i dati di più moduli per creare report più dettagliati e informativi (ad esempio, i dispositivi di rete possono visualizzare le statistiche relative all'utente finale). Correlazione dei criteri: oltre ai report, gli amministratori possono impostare criteri basati sui dati condivisi (ad esempio, criteri o azioni specifici per la posizione). Correlazione dei moduli: i dati del traffico di rete possano essere correlati per visualizzare le analisi del traffico specifico per l'utente.
Integrazione della gestione di utenti e topologia: nella mappa della topologia, le operazioni di gestione utente sono disponibili nei menu dei dispositivi o terminali di accesso (è possibile, per esempio, visualizzare le informazioni utente, escludere gli utenti online ed eseguire controlli di sicurezza); in questo modo la gestione degli utenti è molto più flessibile
Desktop asset management (DAM): il software EAD supporta le funzioni di gestione delle risorse desktop per fornire un inventario completo degli endpoint; le specifiche hardware possono essere rilevate in automatico (ad esempio CPU, memoria) ed è inoltre possibile completare l'inventario software per generare report o eseguire query; inoltre, gli amministratori possono definire i criteri per agevolare la prevenzione dei furti di dati controllando le periferiche, quali i dispositivi di archiviazione USB; il modulo DAM include inoltre controlli di password e condivisioni, nonché la gestione della potenza per tutti gli endpoint

Garanzia e assistenza

Assistenza telefonica ed elettronica: HP rende disponibile il supporto telefonico elettronico limitato in orario lavorativo per l'intero periodo di garanzia; per contattare i centri di assistenza, consultare la pagina Web all'indirizzo www.hp.com/networking/contact-support; per informazioni dettagliate sulla durata dell'assistenza offerta con l'acquisto del prodotto, consultare la pagina Web all'indirizzo www.hp.com/networking/warrantysummary
Versioni software: per reperire software per il prodotto in uso, accedere alla pagina Web all'indirizzo www.hp.com/networking/support; per informazioni dettagliate sulle release del software disponibili con l'acquisto del prodotto, accedere alla pagina Web all'indirizzo www.hp.com/networking/warrantysummary
QuickSpecs
Tutti i paesi (italiano)
      Specifiche dettagliate (HTML)
      Specifiche dettagliate (PDF)


  • Verificare le specifiche tecniche del prodotto nella sezione Datasheet/Documents (Scheda tecnica/Documenti). Se il prodotto è conforme alla norma EN 55022 Classe A, il suo utilizzo nelle aree residenziali potrebbe causare (in presenza di condizioni favorevoli) interferenze alla ricezione televisiva/radiofonica.

    * Prezzi indicativi di vendita al pubblico. I prezzi variano in base alle configurazioni, si intendono per pagamento alla consegna e non sono comprensivi di trasporto e installazione. Il prezzo di vendita puo' variare da un rivenditore all'altro poiche' i Rivenditori HP stabiliscono i prezzi da praticare in funzione delle rispettive politiche commerciali e dei metodi di distribuzione adottati. I prezzi di vendita e le caratteristiche tecniche sono quelli in vigore al momento della pubblicazione e possono subire modifiche anche senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Le offerte sono disponibile fino ad esuarimento scorte.

    HP si impegna a fornire ai clienti informazioni sulle sostanze chimiche presenti nei prodotti in conformità con i requisiti legali, ad esempio REACH (normativa CE N. 1907/2006 del Parlamento e del Consiglio europeo). È possibile reperire una relazione sulle informazioni chimiche relative al prodotto sul sito Web: www.hp.com/go/reach.