La serie di switch HP 2530 è composta da dodici edge switch Layer 2 completamente gestiti che garantiscono una connettività economicamente conveniente, affidabile e sicura per le reti aziendali. Progettati per le reti aziendali entry-level e di medie dimensioni, questi switch Gigabit Ethernet offrono l'intero spettro di funzionalità Layer 2, con protezione avanzata degli accessi, prioritizzazione del traffico e supporto per host IPv6.

La serie di switch HP 2530 offre flessibilità uplink con quattro uplink Gigabit Ethernet su tutti i modelli a 24 e 48 porte. Gli uplink Gigabit Ethernet sono quattro slot SFP (small form-factor pluggable) per connettività in fibra sui modelli Gigabit Ethernet a 24 e 48 porte.

I modelli Fast Ethernet a 24 e 48 porte dispongono di due uplink SFP e due RJ-45 Gigabit. Gli switch compatti e senza ventola a 8 porte offrono ulteriore flessibilità con due porte dual-personality per poter essere utilizzati come Gigabit Ethernet RJ-45 o porte SFP.

Per i clienti che utilizzano Power over Ethernet per implementazioni voce, video o wireless, gli switch HP 2530 PoE+ garantiscono conformità IEEE 802.3af e IEEE 802.3at con un massimo di 30 W per porta. Questa serie di switch sono semplici da utilizzare, implementare e gestire tramite SNMP, CLI e interfacce Web.

Offre un montaggio flessibile a parete, a tavolo e su rack; funzionamento silenzioso senza ventola e modelli con velocità variabile della ventola; un risparmio energetico ottimizzato con caratteristiche come IEEE 802.3 az (Efficienza energetica Ethernet). Questi switch includono una garanzia a vita, nonché tutte le release dei software e l'assistenza tecnica telefonica.        

Caratteristiche

Qualità di servizio (QoS)

Definizione della priorità del traffico (IEEE 802.1p): consente la classificazione in tempo reale del traffico con supporto per otto livelli di priorità mappati in due o quattro code; utilizza weighted deficit round robin (WDRR) o strict priority (SP)
Configurazione QoS semplificata: basata su porta: definisce la priorità del traffico specificando porta e livello di priorità. Basata su VLAN: definisce la priorità del traffico specificando una VLAN e un livello di priorità.
Class of Service (CoS): impostazione di tag di priorità IEEE 802.1p basati su indirizzo IP, Type of Service (ToS) IP, protocollo L3, numero di porta TCP/UDP, porta sorgente e DiffServ
Limitazione del traffico: per ciascuna porta è possibile impostare i valori massimi di traffico in entrata oppure di traffico trasmesso, multicast o con destinazione sconosciuta
Assegnazione delle priorità layer 4: prioritizzazione basata sui numeri delle porte TCP/UDP

Gestione

Possibilità di scegliere fra più interfacce di gestione: GUI (Graphical User Interface) basata su Web: interfaccia grafica basata su HTML di facile utilizzo che consente di configurare lo switch da qualsiasi browser Web; Interfaccia della riga di comando (CLI): configurazione e diagnostica avanzate attraverso una robusta CLI. Simple Network Management Protocol (SNMPv1/v2c/v3): consente di gestire lo switch con varie applicazioni per la gestione della rete di terze parti.
Stacking virtuale: consente la gestione di un massimo di 16 switch con un solo indirizzo IP
sFlow (RFC 3176): offre rendicontazione e monitoraggio traffico wire speed configurati da SNMP e CLI con tre ricevitori terminali crittografati
Link Layer Discovery Protocol (LLDP) IEEE 802.1AB: automatizza il protocollo di rilevamento dei dispositivi per la mappatura facilitata da parte di applicazioni di gestione della rete
Registrazione: offre registrazione locale e remota degli eventi mediante SNMP (v2c e v3) e syslog; offre throttling e filtro dei log per ridurre il numero di eventi di log generati

Connettività

IPv6: Host IPv6: consente di implementare e gestire gli switch alla periferia delle reti IPv6 Dual stack (IPv4/IPv6): supporta la connessione per entrambi i protocolli; consente di passare da IPv4 a IPv6. Snooping MLD: invia il traffico multicast IPv6 all'interfaccia appropriata; impedisce al traffico multicast IPv6 di sovraccaricare la rete.
IEEE 802.3af Power over Ethernet (PoE): fino a 15,4 W per porta per dispositivi di alimentazione PoE conformi a IEEE 802.3af quali telefoni IP, wireless access point e telecamere di sicurezza
IEEE 802.3at Power Over Ethernet Plus: fornisce fino a 30 W per porta verso IEEE 802.3 per dispositivi alimentati tramite PoE/PoE+, quali video telefoni IP, wireless access point IEEE 802.11n e telecamere di sicurezza PTZ avanzate (fare riferimento alle specifiche del prodotto per l'alimentazione totale PoE disponibile)
Auto-MDIX: adeguamento automatico per cavi dritti o crossover su tutte le porte
Supporto PoE pre-standard: rilevamento e alimentazione di dispositivi precedenti allo standard PoE; fare riferimento all'elenco di dispositivi supportati nella sezione domande frequenti sui prodotti all'indirizzo www.hp.com/networking/support

Switching layer 2

VLAN: offrono il supporto per ID 512 VLAN e 4.094 VLAN
Supporto pacchetti Jumbo: supporta dimensioni di frame fino a 9220 byte per migliorare le prestazioni dei grandi trasferimenti di dati; i modelli Fast Ethernet a 8 e 24 porte supportano automaticamente frame fino a 2000 byte senza necessità di alcuna configurazione.
Tabella 16000 MAC address: fornisce l'accesso a molti dispositivi Layer 2
GARP VLAN Registration Protocol: consente il rilevamento automatico e l’assegnazione dinamica delle VLAN
Per VLAN Spanning Tree Plus (PVST+): consente a ogni VLAN di creare uno spanning tree separato per migliorare l'utilizzo della larghezza di banda di collegamento in ambienti di rete con più VLAN
QuickSpecs
Tutti i paesi (italiano)
      Specifiche dettagliate (HTML)
      Specifiche dettagliate (PDF)


  • Verificare le specifiche tecniche del prodotto nella sezione Datasheet/Documents (Scheda tecnica/Documenti). Se il prodotto è conforme alla norma EN 55022 Classe A, il suo utilizzo nelle aree residenziali potrebbe causare (in presenza di condizioni favorevoli) interferenze alla ricezione televisiva/radiofonica.

    * Prezzi indicativi di vendita al pubblico. I prezzi variano in base alle configurazioni, si intendono per pagamento alla consegna e non sono comprensivi di trasporto e installazione. Il prezzo di vendita puo' variare da un rivenditore all'altro poiche' i Rivenditori HP stabiliscono i prezzi da praticare in funzione delle rispettive politiche commerciali e dei metodi di distribuzione adottati. I prezzi di vendita e le caratteristiche tecniche sono quelli in vigore al momento della pubblicazione e possono subire modifiche anche senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Le offerte sono disponibile fino ad esuarimento scorte.

    HP si impegna a fornire ai clienti informazioni sulle sostanze chimiche presenti nei prodotti in conformità con i requisiti legali, ad esempio REACH (normativa CE N. 1907/2006 del Parlamento e del Consiglio europeo). È possibile reperire una relazione sulle informazioni chimiche relative al prodotto sul sito Web: www.hp.com/go/reach.