Principali caratteristiche

  • Aumento dell'efficienza con una gestione coerente delle unità client mobili, virtuali e fisiche
  • Utilizzo delle capacità di visibilità e reporting per un IT più produttivo ed efficace
  • Sicurezza, conformità e protezione delle unità con approccio di stato ottimale
  • Proattività con la gestione automatizzata del parco client
  • Riduzione dei costi delle iniziative quali virtualizzazione, cloud, IT ecosostenibile e migrazione

Storia di Brief Radia/Persistent:

  • 1997 - Novadigm lancia Radia
  • 2004 - HP acquisisce Novadigm
  • 2007 - Radia diventa HP OpenView Configuration Management
  • 2008 - HP OpenView Configuration Management viene ribattezzato HP Client Automation
  • 2013 - HP e Persistent Systems, Inc. acconsentono a una licenza esclusiva per la tecnologia Radia Client Automation: Persistent produce la la linea di prodotti Radia Client Automation, mentre HP ne commercializza i prodotti.
  • 2014 - Persistent Systems, Inc. cambia il nome del prodotto in Accelerite Endpoint Management (precedentemente: Radia Client Automation)
 

Partecipate alla community del software HP Client Management

  1. Principali caratteristiche 
  2. Schermate 
  3. Dettagli 
  4. Demo 
  5. Casi di studio 
  6. Prova ora 
  7. Risorse 
  8. Community 
  9. In alto