Rielaborazione della protezione dei dati nel data center moderno

La costante evoluzione dei confini del data center sta spingendo i dipartimenti IT a rivedere i processi, le strategie e l'infrastruttura di backup e ripristino. Anche i dati si evolvono, crescono più rapidamente e raggiungono le dimensioni di Big Data, includendo una moltitudine di formati e complessità. Nel tenere il passo con questo continuo divenire, le organizzazioni devono comunque gestire e proteggere i dati in conformità alle policy interne e agli obiettivi di livelli di servizio sempre più esigenti. Queste sfide spingono verso una rielaborazione dei processi di backup e ripristino che li renda più più intelligenti, scalabili e semplici.

Il software HP Data Protector consente di soddisfare gli obiettivi di backup e ripristino attuali e futuri e i requisiti aziendali con una solida architettura progettata per scalare da piccole a medie imprese fino ad ambienti IT aziendali grandi e complessi. La soluzione utilizza l'integrazione avanzata con applicazioni e infrastruttura, nonché analisi operative per ottimizzare il backup, migliorare la business continuity e la resilienza e aumentare l'uptime nell'ambiente IT.

 

Principali vantaggi

  • Deduplicazione federata per la massima efficienza dello storage e prestazioni ottimali
  • Supporto completo per i principali sistemi operativi, le applicazioni e le infrastrutture
  • Progettazione destinata ad ambienti virtualizzati con opzioni di backup e ripristino
  • Integrazione nativa con le applicazioni per il backup coerente e il ripristino point-in-time
  • Ripristino bare metal integrato con Enhanced Automated Disaster Recovery
 
 
 
 
 

Risorse

Prodotti, soluzioni e servizi correlati

 

Partecipate alla community Data Protector

  1. Principali caratteristiche 
  2. Schermate 
  3. Dettagli 
  4. Demo 
  5. Casi di studio 
  6. Prova ora 
  7. Risorse 
  8. Community 
  9. In alto